Diario

JP | Saturday, 17th January 2015
  • Settembre 2010

l’Ufficio Studi e PatLib di Area Science Park Trieste concludono la ricerca di anteriorità brevettuale.

  • 16 febbraio 2011

deposito della domanda di brevetto.

  • 28 giugno 2011

Presentazione dell’idea a Innovation Factory, incubatore di primo miglio di Area Science Park.

  • 1° luglio 2011

Nascita del “Gruppo di Sviluppo Jonathan Project selezionato e supportato da Innovation Factory nell’ambito del programma SpinAREA”.

  • 3 aprile 2013

L’ing. Perrella partecipa al bando P.O.R. F.E.S.R. Sardegna 2007-2013 per il “Programma di Aiuti per Start Up Innovative” e viene ammesso al percorso seminariale di “Sardegna Ricerche”.

  • 15 ottobre 2013

Jonathan Project viene ammessa al finanziamento di Sardegna Ricerche finalizzato alla costruzione del prototipo industriale del dispositivo per manutenzione e pulizia di specchi acquei civili.

  • 7 gennaio 2014

Si costituisce “The Jonathan Project S.R.L.”, Start Up Innovativa ai sensi del D.L. 179 – 2012, con sede legale in Sassari, via Rockefeller 54.

  • 21 gennaio 2014

non riesco ad aprire un conto corrente con Banca di Sassari per rinvii, fraintendimenti e poco tempo a disposizione in Sassari: nessuno mi toglie dalla testa che abbiano visto la segnalazione di cui appresso.

  • 28 gennaio 2014

apertura conto corrente c/o UniCredit – filiale di Sistiana (43 firme). Sui terminali di UniCredit c’è una segnalazione negativa che riguarda me ma che io non posso conoscere per questioni di privacy.

  • 4 febbraio 2014

Il direttore della filiale mi suggerisce di controllare a casa mia le ricevute di 10 anni fa alla ricerca di una ricevuta di pagamento di circa 7.000 €uro.

  • 11 febbraio 2014

il direttore è promosso ad altro incarico e trasferito; un funzionario mi informa in un paio di giorni che trattasi di una ipoteca immobiliare: ci sono voluti 14 giorni per sapere che tipo di segnalazione pendeva a mio carico.

  • 13 febbraio 2014

porto le fotografie della intavolazione e cancellazione di quella ipoteca

intavolazione     12 settembre 2003          UNIRiscossioni (già Cassa di Risparmio di Trieste ora UniCredit)

cancellazione     11 marzo 2004                  UNIRiscossioni (già Cassa di Risparmio di Trieste ora UniCredit)

  • 14 febbraio 2014

Viene inoltrata la richiesta di cancellazione della segnalazione che è evidentemente un falso.

  • 28 febbraio 2014

Concessione del brevetto italiano n° 0001406526.

  • 19 marzo 2014

Firma del contratto di convenzione tra “Sardegna Ricerche” e “The Jonathan Project S.R.L.”: il piano di sviluppo deve concludersi entro e non oltre il 30 giugno 2015.

  • 16 maggio 2014

primo incontro con dirigente d’area di UniCredit: sottopongo il problema ipoteca e la richiesta di fidejussione e mutuo. In breve tempo si risolverà il problema della segnalazione e per il resto non ci saranno problemi; invio documenti per fidejussione e mutuo e la cancellazione tavolare dell’ipoteca.

  • 1° giugno 2014

–             assunzione di un ingegnere addetto a R&S;

–             commessa della progettazione esecutiva del natante a NavalHEAD sas:

–             inizio del processo di realizzazione del prototipo industriale del dispositivo “Oil Killer”.

  • 9 giugno 2014

Il dirigente d’area di UniCredit solleva dubbi su fidejussione e mutuo per questioni di capitale sociale (che sarebbe meglio fosse interamente versato), e ammontare di liquidità sul c/c (che sarebbe meglio fosse di una trentina di migliaia di €uro per coprire i 29.000 della fidejussione); sostiene che io non dovrei sapere della FALSA segnalazione per questioni di privacy e che la banca non ha il dovere di controllare o verificare la sua banca dati e tantomeno si preoccupa di “persone” che non sono correntiste; quindi che non posso avere né bancomat, né carta di credito (che non ho chiesto) né telepass (che pure non ho chiesto). Mi altero. Allora (e solo allora) trova una soluzione: propone una domanda di affidamento (?) nell’ipotesi che la pratica smuoverà le acque e anche la cancellazione della segnalazione. Allibito, per disperazione, firmo i moduli (tutto ciò in presenza di testimoni).

  • 18 giugno 2014

la segnalazione di ipoteca è cancellata dalla banca dati di UniCredit dopo quasi 5 mesi.

Fino al 18 giugno non ho cercato fidejussione e mutuo presso altri istituti nella convinzione che potessero accedere alla FALSA segnalazione di cui alla banca dati di UniCredit, tenendo conto che UniCredit è il secondo gruppo bancario italiano e tedesco; il primo gruppo bancario austriaco e bulgaro ed è presente in mezzo mondo con decine di migliaia di sportelli e centinaia di migliaia di dipendenti, tutti abilitati alla visura della “banca dati privata”.

  • 19 giugno 2014

UniCredit chiede

  • la mia dichiarazione dei redditi (non ho redditi pur avendo proprietà immobiliari: casa mia, un terreno di 5000 mq e metà di un altro appartamento);
  • il versamento dell’intero capitale sociale;
  • il versamento di 30.000 € sul conto corrente per procedere con le pratiche.
  • 19 giugno 2014

dopo un colloquio con un consigliere d’amministrazione ed un funzionario invio documentazione alla sede centrale della Banca di Credito Cooperativo del Carso: non riceverò mai alcuna reazione.

  • 26 giugno 2014

UniCredit suggerisce l’iscrizione a UniCredit StartLab per (ancora!) sbloccare la situazione.

  • 30 giugno 2014

Concessione del brevetto europeo WO 2012/110962.

  • 4 luglio 2014

UniCredit dice che si risolve tutto a seguito della convenzione tra Innovation Factory e UniCredit (risultata poi inesistente) e quindi dopo 154 giorni dall’apertura del c/c e 16 giorni dalla cancellazione della FALSA segnalazione la mia domanda di fidejussione e mutuo è in lavorazione, non è respinta.

  • 10 luglio 2014

nuovo invio documenti a UniCredit.

  • 31 luglio 2014

presa di contatto con Groupama di Sassari e successivo invio documentazione.

  • 1 agosto 2014

invio documentazione a Banca di Credito Sardo.

  • 3 agosto 2014

incontro c/o Innovation Factory con Banca Popolare di Verona.

  • 7 agosto 2014

invio documentazione a Banca Popolare di Verona.

 

================== FERIE > TUTTO SI FERMA ==================

 

  • 4 settembre 2014

invio documentazione a BNL per mutuo e a Reale Mutua per fidejussione.

  • 8 settembre 2014

mi rivolgo ad un legale per valutare la possibilità che UniCredit mi abbia arrecato danno: mi scrive una diffida a UniCredit a concedermi subito un mutuo a sanatoria della segnalazione e relativa perdita di tempo per la sua cancellazione; non l’ho mai inviata sia perché trovo avventuroso che “io” faccia causa a UniCredit sia perché sembra sempre che tutto stia per risolversi.

9 settembre 2014

BNL richiede, a integrazione dei documentazione già inviati:

  • Documenti di identità e codice fiscale del legale rappresentante, dei procuratori e dei garanti;
  • Copia dell’atto costitutivo;
  • Copia dello statuto;
  • Copia dei verbali di conferimento dei poteri;
  • Certificato di iscrizione al registro delle imprese presso la CCIAA;
  • Modello fiscale (con Irap se disponibile) degli ultimi 3 anni (2011, 2012, 2013) dei garanti;
  • Bilancio degli ultimi 3 esercizi (2010, 2011, 2012) dei garanti;
  • Bilancio provvisorio al 31/12/2013 dei garanti;
  • Situazione provvisoria 2014 dei garanti;
  • Elenco degli affidamenti in essere con altri Istituti di Credito;
  • Preventivi di spesa.
  • 12 settembre 2014

Jonathan Project non è tra i primi tre classificati per la categoria Clean Tech di UniCredit Start Lab.

  • 17 settembre 2014

proposta di fidejussione di Confidi Centrale (Reale Mutua) che risulta inaccettabile perché di intermediatore finanziario e non Banca o Compagnia di Assicurazioni.

  • 24 settembre 2014

proposta di fidejussione da Groupama; la polizza va bene, verificata da Sardegna Ricerche.

  • 29 settembre 2014

faccio richiesta a UniCredit della carta di credito con fido minimo (per noleggio autovetture).

  • 8 ottobre 2014

La pratica aperta il 9 giugno per smuovere le acque della falsa segnalazione impedisce ad UniCredit la elaborazione della pratica carta di credito.

  • 8 ottobre 2014

presentato da un responsabile dell’Università di Sassari incontro il direttore della Banca di Credito Sardo (prossima acquisizione di Intesa San Paolo): nessun problema, un mesetto e risolviamo tutto.

  • 13 ottobre 2014

chiedo a UniCredit di cancellare la pratica del 9 giugno per avere la carta di credito.

  • 15 ottobre 2014

domanda di fido per 2.000 € per carta di credito.

  • 22 ottobre 2014

il funzionario della Credito Sardo che ha in carico la mia pratica è stato in malattia per due settimane; mi invia i modelli “valutazione delle Start Up” e “scoring su bilanci previsionali”.

  • 30 ottobre 2014

invio i modelli “valutazione delle Start Up” e “scoring su bilanci previsionali” compilati.

  • 6 novembre 2014

da Credito Sardo: tutto a posto.

  • 10 novembre 2014

UniCredit StartLab mi invita a partecipare ad un seminario sull’uso commerciale di Facebook.

  • 12 novembre 2014

vengo convocato per chiarimenti sulla carta di credito dalla nuova responsabile della filiale UniCredit dove ho il c/c: invio il bilancio della società al 30/9.

  • 20 novembre 2014

viene accreditato il primo anticipo del finanziamento di Sardegna Ricerche.

  • 25 novembre 2014

vengo contattato da UniCredit StartLab per identificare con maggior precisione le esigenze della mia start up e strutturare un percorso personalizzato… conference call.

  • 27 novembre 2014

colloquio, procuratomi da UniCredit StartLab, con un funzionario UniCredit di Sassari che mi dice: non vedo perché se le dovessi concedere il mutuo io non glielo debba concedere la sua filiale né perché se non glielo concede la sua filiale dovrei concederglielo io.

  • 28 novembre 2014

Credito Sardo mi comunica l’incompatibilità della garanzia di Mediocredito al mutuo per ragioni ancora non chiare: però basta cambiare tipo di richiesta da piano di sviluppo a liquidità e tutto si sistema. Il funzionario che ha in carico la mia pratica va in ferie per 2 settimane. Telefonerò 2 volte al direttore e 3 o 4 al vice direttore, invierò alcune mail ma nulla ho più saputo.

  • 23 dicembre 2014

ricevo la carta di credito da UniCredit! dal 29 settembre ci sono voluti 3 mesi.

  • 12 gennaio 2015

UniCredit mi richiede copia della convenzione con Sardegna Ricerche e il bilancio al 31/12.

  • 14 gennaio 2015

invio convenzione e bilancio al 31/12.

  • 15 gennaio 2015

in Unicredit c’è tutto e domani la direttrice spedirà la pratica.

  • 16 gennaio 2015

ore 11:30 tutto pronto ma non funzionano i terminali.

ore 14:28 telefonata della direttrice: il capitale sociale non è stato versato e i prestiti alla società sono stati resi: ciò priva la società di una qualsiasi struttura e quindi… rimando a lunedì per una risposta ma intravvedo sconfitta e resa.

  
  
     
TJP